You are here:

Attention: open in a new window. PrintE-mail

Cosa sono i viaggi astrali?

Il corpo astrale ha il compito di gestire tutte le nostre emozioni e sentimenti, in questo modo forma un equilibrio perfetto con il corpo fisico tra il materiale e lo spirituale

 Nonostante tutti compiamo dei viaggi astrali, in molti ignoriamo in cosa consista il loro significato, senza renderci conto che grazie ad essi nutriamo una parte importantissima del nostro essere.

Oltre ad avere un corpo fisico, possiamo contare su altri veicoli, tra cui l’etereo, che da alcune persone è considerato come il corpo spirituale.

Il corpo astrale è in comune a tutti gli esseri appartenenti al cosmo ed in realtà non è solo spirito. Ha una forma definita a partire dalla quarta dimensione, in cui la sua apparenza è quasi fisica, palpabile, che può essere toccata con la stessa facilità con cui tocchiamo il nostro fisico nella terza dimensione.

Quando ci troviamo sotto forma di corpo astrale, così come succede nella maggior parte dei nostri sogni, questo ci serve per poter penetrare sin dentro la nostra vera casa: il cosmo.

L’equilibrio tra materiale e spirituale

E’ importante che, allo stesso modo in cui le persone svolgono attività fisiche per poter contare su un buon funzionamento dei loro organi, si conceda attenzione anche al corpo astrale.

Il corpo astrale ha il compito di gestire tutte le nostre emozioni e sentimenti, in questo modo forma un equilibrio perfetto con il corpo fisico tra il materiale e lo spirituale.

La parte astrale del nostro essere svolge tanta o addirittura più attività che la parte fisica, anche se solo in alcuni casi, poiché questo dipenderà dallo stato emotivo in cui ci incontriamo.

Per esempio, il corpo fisico sviluppa le sue attività in maniera cosciente, ciò avviene quando siamo svegli, mentre il corpo astrale lo fa mentre dormiamo, cioè quando siamo ad un livello di subcoscienza.

In questo modo i nostri sogni sono immagini captate dal nostro cosciente e dal nostro subcosciente, in cui avviene un’unione d’immagini o esperienze di ambo i livelli. Attraverso di essi è come se affiorassero i nostri veri sentimenti e pensieri.

Più che semplici sogni

La maggior parte delle volte o viaggi astrali vengono interpretati come semplici sogni a causa della nostra mancanza d’informazione sugli stessi. Però a tutti è capitato di aver fatto un sogno tanto reale che abbiamo creduto che fosse vero.

Alcuni riguardano viaggi in luoghi sconosciuti, altri trattano di visite a familiari che sono lontani o che sono già deceduti, ci sono anche sogni di voli sopra acque, campi o città.

Questi “sogni” che la maggioranza di noi ha vissuto non sono sogni, ma bensì sono viaggi astrali.

Generalmente si producono nel seguente modo, quando dormiamo, il corpo fisico si rilassa ed entra in uno stato in cui i due corpi si uniscono con l’energia di entrambi.

In questo momento i due cedono la libertà ed il libero arbitrio, è in questo momento quando il corpo astrale si dispone ad uscire dal fisico per svolgere le sue attività.

I compiti del corpo astrale terminano solo alla morte del corpo fisico, quando si svolgerà totalmente l’attività del vero corpo, che è quello astrale. E’questo che utilizziamo in qualunque parte del cosmo, poiché possiamo usare il nostro corpo fisico solo in questa dimensione in cui si trova la Madre Terra.

Il filo d’argento

Uscendo il corpo astrale si mantiene unito al fisico grazie ad un’energia di colore dorato platinato che esiste tra i due corpi, e che non potrà essere mai scissa giacché rappresenta la vita.

Quando la parte astrale è fuori dal fisico, si dedica allo svolgimento di attività proprie del cuore, di allegria, amore, felicità. In questo modo, è molto probabile che i nostri bei sogni siano la magnifica realtà dei nostri sogni astrali, che solo noi possiamo decifrare.

Questi viaggi astrali possono essere svolti anche volontariamente: possiamo dirigerli in relazione ai nostri stati di coscienza. Questo potrebbe sembrare un poco difficile, però non lo è, è richiesta solo volontà ed una certa disciplina.

Mediante loro potremo conoscere diversi aspetti della nostra vita passata, presente e futura.

In realtà sono molti i vantaggi dei viaggi astrali, poiché se riusciremo ad avere piena coscienza delle nostre azioni quotidiane, potremmo tentare anche di mantenere la conoscenza delle nostre attività astrali.

Flora Rocha 

Fondazione la Saggezza del Cuore

This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Condividi

 

 

Share/Save/Bookmark
Up

Pensiero del giorno

“La Saggezza depositata nel

Cuore, è la Forza e la Luce

che ci spinge ad ottenere la

Felicità, e che ci mostra il

vero colore dell’esistenza,

donandoci il più puro

significato della vita

Seguici anche su Facebook

Flora Rocha

Si consiglia di ...

Seguici anche su Facebook

Banner
Up
Up