You are here:

Attention: open in a new window. PrintE-mail

Che succede nel mondo?

Il panorama che abbiamo davanti agli occhi è davvero triste e scoraggiante, siamo giunti a questo punto perchè abbiamo dimenticato che in noi risiedono gli elementi in grado di fornirci il controllo: la saggezza e l’amore

Nel corso di questi primi mesi dell’anno abbiamo assistito ad un gran numero di sfortunati avvenimenti che hanno avuto ripercussioni su tutto il pianeta ed altri che invece che si sono fatti sentire solo nei paesi o città in cui si sono verificati. Non c’è dubbio, che ogni abitante del pianeta abbia percepito qualcosa differente che l’abbia fatto rabbrividire un poco rispetto al momento in cui ci troviamo...Realmente, le tristi immagini dell’intenso dolore, sofferenza e paura ad Haiti e - sfortunatamente -  adesso anche in Cile, sono state il più chiaro esempio della instabilità in cui vivono tutti gli abitanti della Terra …

Certamente esistono molte domande che potranno incontrare risposte. La più frequente è: Perché sta succedendo tutto questo? Le risposte sono molte. Alcune fanno riferimento a teorie cospiratorie che coinvolgono l’utilizzo della tecnologia HAARP creata, presuntamente, per lo studio della ionosfera, ma che in realtà per altri rappresenta una tecnologia in grado di alterare il clima e manipolare vari elementi, fattori che la convertirebbe in una potente arma di distruzione di massa. Queste accuse coinvolgono varie potenti nazioni che avrebbero la volontà di destabilizzare altri paesi, con al fine di esercitare un pieno controllo sugli stessi per rafforzare il loro potere sulla Terra...

Tra le molte teorie proposte c’è chi parla del compimento delle profezie maya della “fine del mondo nel 2012”, l’aumento della temperatura globale ed il ciclo naturale della Terra,

Non c’è dubbio che non sapremo mai la verità di quello che sta avvenendo o, magari, non adesso, sicuramente, è fondamentale fermarci per riflettere e porci demande a proposito di quello che veramente stiamo vivendo tutti noi i figli di questa Terra.

L’importanza del rispetto

La violenza, l’odio, la paura, le catastrofi, la depressione, gli squilibri economici, le malattie si stanno verificando a livello mondiale, e non solo a livello regionale. Lo squilibrio si è sparso in tutti i paesi ed in tutte le città, ricche o povere. L’insicurezza affligge in generale ogni giorno costringendoci ad imparare a rinchiuderci ancora di più nel nostro mondo per il timore di un attacco, estorsione, sequestro ed, adesso, cercando di adattarci a vivere con la paura delle catastrofi “naturali”...

Il panorama che abbiamo davanti agli occhi è davvero triste e scoraggiante, non c’è dubbio che siamo arrivati fino a questo punto perchè abbiamo dimenticato che in noi esiste la capacità di controllare molte di quelle cose che adesso ci torturano. Poco a poco abbiamo ceduto questo controllo in mani sconosciute, cosa che ci fa sentire progressivamente sempre più deboli ed impotenti di fronte a questo tipo di situazioni.

È vero che molte cose vanno al di la del controllo di qualsiasi essere umano, però è anche certo che molte delle sofferenze che adesso ci affliggono si devono principalmente all’abbandono e lontananza da quello che realmente esiste al nostro interno, ossia la forza della saggezza e dell’amore. Entrambi questi elementi ci guideranno nuovamente in luce ed armonia sul cammino del rispetto per tutto quello che ci circonda.

Peró nel frattempo, senza alimentarsi dell’amore e della saggezza, il rispetto continuerà a scomparire proprio come è avvenuto all’interno dell’attuale umanità, che quotidianamente dimostra di aver convertito quella parola ed azione in un’allegoria di qualcosa che abbiamo perso tristemente di generazione in generazione.

Non ci rendiamo conto che la maggior parte dei nostri problema risiede nella mancanza di rispetto che è sempre più evidente nei confronti degli elementi della natura e tra gli stessi esseri umani. Questo ci ha condotti a vivere in un mondo parallelo rispetto a quello reale, quel mondo che come figli di questa Terra meritiamo e che abbiamo permesso che si convertisse quasi in un mito.

Possiamo ancora ascoltare le voci di coloro a cui toccò vivere in un momento migliore rispetto a quello presente. Quelle voci ci parlano di un mondo dove potevi godere di un giorno in campagna con la tua famiglia senza avere paura di incontrare un cadavere o di gioire per un giro in barca senza la paura di essere assaltato in mare aperto dai pirati che esistevano solo nei racconti; un mondo in cui potevi ancora avere fiducia del tuo vicino o di uno sconosciuto.

Un mondo come questo oggi ci può sembrare quasi da favola se lo paragoniamo con quello in cui viviamo adesso, dove non siamo capaci nemmeno di sfruttare dei piaceri più semplici della vita senza avere cautela, sempre più simile alla paura.

So che questo può sembrare ancora più triste e deprimente però, credetemi, non è questa la mia intenzione. Al contrario, sto solo cercando di farci capire che TUTTI dobbiamo renderci conto in maniera chiara della realtà in cui stiamo vivendo, infatti nello stesso tempo in cui viviamo stiamo morendo smettendo poco a poco di sfruttare le cose essenziali della vita.

La cosa peggiore è aspettare senza fare niente

Sperare che le cose si aggiustino da sole è la cosa peggiore che possiamo fare, tutti infatti abbiamo l’obbligo di risvegliarci di fronte alla realtà, di liberarci da quel torpore che ci siamo imposti per poter sopportare la realtà.

Peró, se tutti desideriamo veramente VIVERE per la nostra famiglia, per il nostro futuro, dobbiamo obbligatoriamente iniziare ad assumere il controllo di quello che abbiamo nelle nostre mani, iniziando col risvegliarci e questo risveglio sarà avverrà nel momento in cui apriremo le porte del nostro potente essere interiore, che non è altro che il nostro cuore e saggezza.

Come primo passo, questa parte di noi ci guiderà verso la manifestazione più semplice dell’amore attraverso azioni che offriremo all’ambiente in cui viviamo. In quel momento vedremo che il rispetto è un elemento necessario della vita per raggiungere un’esistenza piena.

So che questo può apparire irrilevante o poco efficace per risolvere tanti problema come quelli che abbiamo oggi, tuttavia, è molto meglio che vivere nell’oscurità di una vita afflitta dalle paure e dall’incertezzaSé que esto puede sonar intrascendente o poco efectivo para resolver tantos problemas como los que tenemos hoy, sin embargo, es mucho mejor que vivir en la oscuridad de una vida plagada de miedos y de incertidumbre.

L’amore (e le sue manifestazioni) è la forza e l’arma più potente che possiede l’essere umano ed è quello che dobbiamo iniziare ad utilizzare controllo chi crede ancora che il contrario dell’amore è la chiave per la vita futura sul pianeta.

Apprezzando quello che abbiamo attorno

Siano o no vere le teorie cospiratorie, la forza per combattere tutto questo sarà la manifestazione dell’amore e l’opposizione dell’umanità, o almeno la maggior parte di questa, ad ogni manifestazione che vada contro il rispetto e l’armonia.

Peró per questo, dobbiamo essere noi stessi a dare l’esempio. Che le nostre azioni pubbliche o private siano sempre dettate dal cuore e la sensibilità dell’Amore per poter perdere poco a poco liberarsi dalle vecchie abitudini egoiste che tanto ci avevano allontanato dalla compassione e dalla tolleranza. Perchè non esiste miglior insegnamento di quello che si riceve attraverso l’esempio e noi siamo in debito con la natura.

Una delle migliori maniere di sviluppare la connessione interna di saggezza ed amore è  attraverso la conoscenza esteriore. Questa conoscenza consiste nell’indagare ed analizzare quello che ci circonda e che sentiamo come estraneo, facendolo infatti otterremo la coscienza del vero valore del tutto, di ognuna delle cose che ci circonda. È molto più facile difendere, amare e proteggere quello che conosci, che ciò che ignori completamente.

Questa coscienza ci condurrà a sviluppare ancora di più il nostro amore verso quello che esiste intorno a noi, così come per ogni luogo del nostro pianeta per lontano che stia. E se ogni persona avvertirà un amore di questa grandezza, che sia autentico e vero, avremo la forza più potente che si unirà a quella di milioni di persone che proprio come noi saranno state capaci di provocare questo cambio così necessario.

Questa unione di energie creerà una differenza così potente e magnifica che dissolverà l’oscurità di coloro che attraverso l’oscurità delle loro azioni di odio si sono sommersi nella negatività che essi stessi hanno generato, inoltre indebolirà ogni azione estranea a quella luce che l’amore è capace di generare.

La peste del secolo XXI

L’aumento della violenza, dell’odio, dei crimini e di tutto quello che è relazionato con la mancanza di amore, è capace di moltiplicarsi nutrendosi della stessa energia oscura, come un virus che non si combatte con nessuna medicina. Questo aumento contagerà tutta l’umanità, come avvenne con le antiche pesti.

Però, al contrario se si scopre l’antidoto giusto per combattere quel “virus” e lo si applica poco a poco, le manifestazioni della malattia si ridurranno fino che la stessa diventerà controllabile, non pericolosa per l’umanità e magari arriverà il momento in cui il pianeta sarà completamente immune a minacce di questo tipo.

Allo stesso modo in cui abbiamo appreso a combattere tante e tante malattie, adesso dobbiamo, ed abbiamo l’obbligo, di contenere e fermare il nuovo “virus” delle società attuali che ci ha causato tanto male e dolore sotto varie forme come odio, dolore, malattie, crimini, disastri, distruzione della natura, ecc...prima che sia troppo tardi.

Si tratta di "contaminanti" creati partendo dalla mancanza di Amore e di Rispetto e che si sono scatenati grazie alle attitudini che hanno danneggiato il nostro ambiente ed il nostro comportamento fino ad arrivare al punto in cui lo vediamo oggi. Per questo non possiamo più continuare ad ignorare di avere questo “virus”, dato che questa incoscienza è quella che ci impedisce di cercare l’antidoto prima che tutti quanti saremo vittime di questo “male”.

Pretendere di ignorare non è la soluzione perché le cose giungeranno a un punto limite in cui niente potrà essere ignorato e dove prima o poi tutti avremo la stessa malattia  che oggi, e già lo stiamo vedendo, invade tutti senza distinzione.

Non ci sarà nazione, né ricca né povera, che possa liberarsi dalle conseguenze che potranno arrivare. Per questo è di fondamentale importanza che TUTTI, assolutamente TUTTI, saremo capaci di agire nelle nostre vite da ora in poi, di imparare a conoscerci e di conoscere il grande Amore che risiede dentro di noi e che sarà la chiave e la medicina per curare ogni male.

Possiamo condividere questa nuova sensazione con gli altri come se iniziassimo una campagna di vaccinazione e cura in cui, attraverso le nostre azioni, cominceremo una nuova vita dove saremo capaci di assumerci le nostre responsabilità e di riniziare una tappa di rispetto che si tradurrà in armonia e pace per tutti noi che abitiamo su questo pianeta …

Il requisito è deciderci ad essere più è deciderci ad essere più consapevoli di quanto siamo meravigliosi ed accettare l’Amore che abbiamo dentro. Sembra facile, é facile ed é necessario…La vita è la creazione più meravigliosa e noi siamo parte di questa meraviglia, non dobbiamo mai dimenticarlo …

Con l’aiuto infinito

Vi chiedo con tutto il cuore di ricordarvi che tutto l’infinito Universo è legato e depositato nel cuore di ogni essere e che questa luce costante del Cosmo chima tenacemente la nostra attenzione attraverso il brillare delle stelle, che ci appoggiano con la loro presenza e linguaggio, che non è sconosciuto per il nostro spirito.

Con amore, dedicato a tutti quelli che desiderano sentire la luce dell’amore e che auspicano che sparisca dalla loro vita l’oscurità della distruzione come se si trattasse solo di brutto sogno …

"Dare Amore è una necessità che è stata dimenticata, che si è persa tra la miseria dell’indifferenza...”, Flora Rocha

"Il rispetto dato è un tributo a te stesso che ti dona in cambio chi è stato rispettato",   Maestro Nintancito

"L’oscurità non esiste nella Luce e la Luce più grande è quella che genera l’Amore…", Flora Rocha

Flora Rocha

Fondazione la Saggezza del Cuore

Condividi

 

 

Share/Save/Bookmark
Up

Pensiero del giorno

“La Saggezza depositata nel

Cuore, è la Forza e la Luce

che ci spinge ad ottenere la

Felicità, e che ci mostra il

vero colore dell’esistenza,

donandoci il più puro

significato della vita

Seguici anche su Facebook

Flora Rocha

Si consiglia di ...

Seguici anche su Facebook

Banner
Up
Up